Il Ban Di Aprile

La filosofia di inglese 143

Certamente lo sviluppo di sistema efficace di misure per superamento, restrizione e prevenzione di deviazione in comportamento di gruppi diversi della popolazione è possibile solo sulla base di particolarmente organizzato sociale, sociale e psicologico, criminological e altre ricerche. Gli indicatori sociali ricevuti nella loro base possono intaccare a sua volta il sistema accettato nella società di norme, farli più adeguato alle condizioni sviluppate.

Come il professore di sociologia dell'università californiana scrive a Berkeley (SSh Neill Joseph Smelzer, la deviazione appena cede a definizione che è collegata a incertezza e varietà di attese comportamentali. La deviazione conduce l'isolamento, il trattamento, la correzione o altra punizione. Smelzer assegna tre componenti principali di deviazione:

Sempre la società ha provato a sopprimere, eliminare forme indesiderabili di attività umana e i loro corrieri. I metodi e i mezzi sono stati definiti dalle relazioni sociali ed economiche, la coscienza pubblica, gli interessi di élite dirigente. I problemi di "male" sociale sempre hanno attratto l'interesse di scienziati.

Le deviazioni sociali possono succedere nella sfera di comportamento individuale, rappresentano gli atti di persone specifiche vietate da norme pubbliche. Nello stesso momento in ogni società ci sono molte sottoculture devianti quali norme sono condannate dallo standard, dominando morali di società. Tali deviazioni sono definite come gruppo.

Ancora una direzione in studio delle ragioni di deviazione è rappresentata dal teorico austriaco di psicologia della personalità Victor Frankl che ha sviluppato basi di un logoterapiya che ha dimostrato come un rimedio efficace nella soluzione di problemi di perdita della gente di significato di vita. La teoria di un logoterapiya e l'analisi esistenziale di Frankl rappresentano il sistema difficile di punti di vista sulla natura e l'essenza della persona, i meccanismi di sviluppo della personalità in norma e patologia, strade e strade di correzione di anomalie in sviluppo della personalità.

Le società di Primitivization come se giustifichi varie forme di patologia sociale, cessano non solo combatterli, ma anche condannarli. L'apatia che provoca la terra di aumenti di cinismo.

G. A. Avanesov dà il trattamento più ampio di definizione di deviazione": è necessario capire le azioni che non incontrano gli standard e i tipi messi da società" 3 come comportamento deviante che è questo è su violazione di qualsiasi norma sociale.

Così, la devianza è definita in sociologia come comportamento deviante, l'attività della persona (il gruppo della gente) che non incontra gli standard (i campioni) di comportamento, le attese sociali che si sono sviluppate in questa società.

La socializzazione è un processo d'integrazione dell'individuo in società, in vari tipi di comunità sociali per mezzo di assimilazione di elementi di cultura, norme sociali e valori sulla base di cui le linee socialmente importanti della personalità sono formate da esso. Durante questo processo l'individuo dal bimbo diventa nella persona umana con un complesso di impianti e valori, gli scopi e le intenzioni, con è la vista individuale unica del mondo.

Oggi questo problema ottenne la finezza speciale nel nostro paese dove tutte le sfere di vita pubblica si sottopongono a cambiamenti seri, c'è una svalutazione degli standard precedenti di comportamento. L'abbinamento ingiusto tra l'intensità di aumenti aspettata e reale in società e la disponibilità della persona di cambiare il modello del comportamento, andare al di là della norma sviluppata. Nelle condizioni di una situazione sociale ed economica critica i cambiamenti essenziali si sottopongono anche a norme. I limitatori culturali sono spesso cambiati - via, tutto il sistema di controllo sociale si indebolisce.

In un sottosuolo di sociologia la teoria sociologica speciale - il deviante di sociologia (da deviatio latino - l'evasione di comportamento si è alzata e ha creato. Lo scienziato francese Emil Durkheim (1858-191 - il fondatore della scuola sociologica francese ha sopportato alle origini di sociologia del deviante (la deviazione) il comportamento. Ha proposto il concetto di anomy sociale, avendolo definito come "una condizione di società quando le norme vecchie e i valori non corrispondono alle relazioni reali più e nuovo non sono stati approvati già".